Ritornano i nostri racconti del Geko che ci parla della partita di ieri della nostra U19:

“Serata piacevole un po’ di traffico per raggiungere Milano in tempo, burocrazia legata al ciclone COVID, ma tutto risolvibile per il nostro Geko che sommessamente si infiltra e riesce a vedere la gara di giovedì 21 ottobre, Volley Angels U.19 versus Milano Gonzaga Gialla.

Ore 20.15 qualche ritardo delle atlete, poi si perde un po’ di tempo per entrare nella splendida struttura del Centro Sportivo Crespi di Milano.

Ok si entra, bella palestra ma pare non si posano utilizzare gli spogliatoi, il comune non ne concede l’utilizzo dicono,  poco male le nostre atlete non se ne fanno un cruccio vanno in fondo alla palestra ricavano un angolo e si cambiano , nel frattempo l’occhio attento del nostro Geko vede che in panchina insieme ad un esuberante capello rosso vivo non c’è il nostro grande mister , Novak Djokovic, o  comunque sia il nostro sosia Cusanese del più conosciuto Novak… e si il primo allenatore , al secolo Stefano Milani non è presente , ed al Suo posto hanno inviato sul campo un signore delle vecchia guardia , dal capello grigio si direbbe che almeno su una cosa dovremmo stare tranquilli anni e anni di esperienza….ma la domanda viene spontanea , è possibile che il buon Novak sia stato esonerato ancor prima dell’inizio della stagione ?

Qualche rapida domanda al pubblico di casa in trasferta ed ecco la risposta, è solo in trasferta lavorativa, ma torna presto a combattere con Noi ……e si se come si dice il buon giorno si vede dal mattino qui suppongo che la parola combattere sia il termine adeguato alla situazione e quindi via parliamo un po’ di Volley giocato.

Inizia il riscaldamento che tra documenti ed altro si riduce a 30 minuti circa e udite udite la federazione per questa gara di U.19 nemmeno eccellenza invia ben due arbitri, ottimo segnale per i campionati, vuol dire che gli arbitri non mancano, referti a posto documenti quasi a posto, divise non a posto, il nostro palleggio ha dimenticato una cosa non cosi fondamentale, “maglietta? “siiiiiiii va beh pare che il nostro mister X sostituto allenatore abbia convinto la coppia dei fischietti a farla giocare con maglia bianca e numero scritto a pennarello sulla maglia, cose che succedono …

Notiamo subito che gli avversari hanno almeno due elementi fuori misura, ma cosa mangiano ci si chiede per essere cosi alte, non lo sappiamo ma quando andiamo a rete per i 10 minuti di attacco, non è difficile anche per chi con la pallavolo non ha dimestichezza, che il compito della nostra formazione del sostituto allenatore e della mitica dirigente, stasera non sarà proprio una passeggiata di salute.

Ok si parte, formazione in campo e come di consueto mi dicono, palla agli avversari e ricezione a noi, gli sguardi dopo i primi 5 punti sono …tipo …. Cosa sta succedendo?

In questo momento particolare, le ragazze sono insieme da poco , siamo andati a giocare contro una formazione veramente forte e fisicata e che sicuramente si allena da tempo, che si conoscono …eccetera quindi non è il caso fare una analisi dei vari set e delle competenze ma possiamo solo dire che, siamo stati in campo, abbiamo contenuto il più possibile l’avversario ( per quello che erano le nostre attuali possibilità ovviamente ) , non è mancato qualche sorriso qualche attimo ma solo attimo di scoramento , quindi bene così.”

Chiediamo però al sostituto allenatore tecnico datato un commentino che ne dite?  siiiiiii vediamo che ci dice :

Ciao Fabio un commento per i lettori:

Ciao Gek hai finito il periodo di clausura da Covid e sei tornato a romperci i cosiddetti…ahahahah

Eh si sono di nuovo tra voi…ahahahah

Beh allora solo due parole , un bel gruppo di ragazze , una formazione da terza divisione Fipav che è solo all’inizio , buono in zona battuta  ( che come ti ho sempre detto è il primo attacco della pallavolo ) e io direi almeno fino alla fine dell’anno tanta tanta ricezione e imparare le posizioni di difesa in base al tipo di avversario ed al tipo di attacco , non dimentichiamo che qualche  ( pochi eh ) pallonetto può far bene e diciamo al palleggio che ha le qualità per gestire bene la regia e strigliare un po’ il gruppo tecnicamente .

Un grazie alle ragazze, mi sono trovato benissimo con loro, lo so che sono stressante dalla panca ma mi hanno detto che andava bene cosi (avevano alternative? No quindi è chiaro che hanno detto sì va bene ahahahah)

Un grazie al dirigente Mony, mitica che mi suggeriva tutti i nomi in tempo reale e poi che preparazione documentale ragazzi …da prendere come esempio …

Tornerò volentieri in panchina con loro all’emergenza

Adesso Ti saluto che ho fame ………ciao alla prossima e bravo Jek  …bentornato !

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here